Andreina Ricci, Attorno alla nuda pietra. Archeologia e città tra identità e progetto, Roma 2006

Una domanda ci si dovrebbe porre, a proposito dei beni culturali, soprattutto archeologici, distribuiti sul territorio: quale significato rivestono, oggi, nell’immaginario dei cittadini e delle loro comunità? Tenere in considerazione questo problema o, al contrario, non porselo può influenzare politiche di tutela ben differenti se non addirittura opposte. Andreina Ricci, docente di Metodologia della Ricerca Archeologica e Archeologia Classica all’Università di Roma Tor Vergata, partendo da questo tema riflette “sul se e sul come i risultati della ricerca archeologica possano contribuire a migliorare il rapporto tra cittadini e i resti del passato” e si prefigge come obiettivo quello di “proporre … Continua a leggere Andreina Ricci, Attorno alla nuda pietra. Archeologia e città tra identità e progetto, Roma 2006

Saper comunicare la storia: Alberto Angela, Una giornata nell’antica Roma

“Una giornata nell’antica Roma. Vita, segreti e curiosità” non è senz’altro un libro di archeologia o di storia romana. Né vuole esserlo. L’autore non è un addetto del settore, non è uno storico né un archeologo, ma è un personaggio che della comunicazione in quanto divulgazione ha fatto il proprio mestiere: Alberto Angela, che da anni conduce trasmissioni televisive e documentari a carattere divulgativo, sui più svariati argomenti, dalle scienze alla storia e all’archeologia. E il linguaggio da documentario è proprio il carattere più specifico di questo libro, scritto come se l’autore fosse presente, contemporaneo ai fatti che mostra, come … Continua a leggere Saper comunicare la storia: Alberto Angela, Una giornata nell’antica Roma

l’arco dei Gavi torna all’antico splendore. Merito anche mio?

l’anno scorso la rivista Archeologia Viva aveva pubblicato una mia lettera nella quale denunciavo un caso di degrado e cattiva conservazione ai danni di un monumento importante nel centro di una città d’arte com’è Verona, ovvero l’Arco dei Gavi. Questi alcuni tratti della mia lettera: Egregio Direttore, un caso di vandalismo ai danni di un monumento archeologico in cui mi sono imbattuta a Verona mi fa riflettere sulle carenze della comunicazione archeologica. Si tratta dell’Arco dei Gavi, un raro esempio di monumento onorario dedicato a privati cittadini, la gens Gavia, costruito nel I sec. d.C. lungo la via Postumia. Una delle … Continua a leggere l’arco dei Gavi torna all’antico splendore. Merito anche mio?

perché gli archeologi sono considerati una casta?

Riporto qui un mio articolo che a maggio 2008 ha fatto scalpore sulle pagine web di archeoblog, sul tema della percezione che il pubblico ha degli archeologi. Davvero siamo una casta? Quella che segue è un’analisi del motivo per cui è nata questa visione, una sorta di mea culpa che tutti gli archeologi che lavorano sul territorio forse dovrebbero fare.. Per chi ancora non l’ha letto… La prima immagine che viene in mente a chiunque quando si parla di archeologi è quella di Indiana Jones che affronta avventure incredibili e fa scoperte eccezionali, cerca tesori nascosti e svela misteri. I “Wow!” e … Continua a leggere perché gli archeologi sono considerati una casta?