Popolamento e sfruttamento della montagna ligure dalla Preistoria all’età moderna

Si svolgerà a Perinaldo, piccolo borgo dell’entroterra nella provincia di Imperia, una giornata di studi dedicata alla presentazione delle più recenti scoperte in fatto di popolamento della montagna ligure dalla più remota antichità fin quasi ai giorni d’oggi. La montagna ligure è una realtà paesaggistica e archeologica molto particolare. Recentemente è stata fatta oggetto di numerosi studi non solo archeologici, non solo geografici, ma antropologici, vale a dire delle relazioni tra l’uomo e il territorio, tra gli uomini che di qui passavano o che qui vivevano, e la montagna ligure che li ospitava e che dava loro sostentamento. L’archeologo Giulio … Continua a leggere Popolamento e sfruttamento della montagna ligure dalla Preistoria all’età moderna

Storie d’arte e misfatti: l’archeomafia raccontata a fumetti

Ringrazio la mia amica Lorenzana, senza la quale molti dei post che potete leggere non sarebbero mai stati scritti, per avermi segnalato una mostra che si svolge in questo momento a Roma, presso l’Istituto Nazionale della Grafica, dal titolo “Storie d’arte e misfatti“. La mostra presenta, mi dice Lorenzana, “un progetto nato dalla collaborazione tra Legamnbiente e il Nucleo Tutela Patrimonio Culturale dei Carabinieri per contrastare il fenomeno dell’archeomafia (che in realtà non riguarda solo l’archeologia, ma i beni culturali tutti): sei disegnatori di fumetti hanno disegnato altrettante storie brevi che illustrano un’indagine o azione di recupero andata a buon fine. al … Continua a leggere Storie d’arte e misfatti: l’archeomafia raccontata a fumetti

XII Settimana della Cultura: ed entri gratis in tutti i musei statali!

E anche quest’anno è arrivata la XII Settimana della Cultura! DAL 16 AL 25 APRILE 2010 gratis in tutti i musei e i luoghi della cultura statali, più milioni di miliardi di eventi culturali collaterali! Una meraviglia per chi ama il nostro patrimonio culturale e un’imperdibile occasione per chi vuole avvicinarsi alla cultura! QUESTO E’ UN MESSAGGIO ASSOLUTAMENTE PROMOZIONALE. DIFFONDIAMO LA VOCE IL PIU’ POSSIBILE! Perché eventi del genere vanno assolutamente premiati e, naturalmente, sfruttati. E nonostante la notizia sia stata abbastanza pubblicizzata – ad esempio a Firenze c’è un baracchino in stazione Santa Maria Novella che distribuisce informazioni in … Continua a leggere XII Settimana della Cultura: ed entri gratis in tutti i musei statali!

Corso per “Esperto in editoria digitale per i Beni Culturali”

Voglio segnalare un corso di formazione un po’ particolare e interessante, soprattutto dato che il futuro è tecnologia e web e i Beni Culturali, per quanti sforzi facciano, sono sempre troppo arretrati rispetto al nuovo che avanza. Il corso per Esperto in editoria digitale per i Beni Culturali si svolgerà a Sesto Fiorentino. Per ora sono aperte le iscrizioni, che si chiuderanno il 30 aprile 2010. Qui il link al bando: http://www2.sestoidee.it/images/stories/pdf-sezioni/agenzia-formativa/corso_eedbc.pdf Il corso è sicuramente interessante: io stessa lo farei, se non avessi altri programmi per il futuro. Soprattutto è gratis, perché sponsorizzato interamente dall’Ente Cassa di Risparmio di … Continua a leggere Corso per “Esperto in editoria digitale per i Beni Culturali”

Uomini e cose. Il “saper fare” dalla preistoria al medioevo

Anche quest’anno si svolge a Diano Marina il ciclo di incontri, il IV della serie, per la precisione, “Liguri e Liguria antica“. Il tema di quest’anno è “Uomini e cose. Il “saper fare” dalla preistoria al medioevo”.  La scorsa edizione io stessa avevo avuto la possibilità di parteciparvi in veste di (indegno) relatore. Quest’anno i relatori saranno invece Andrea de Pascale, conservatore del Museo Archeologico del Finale a Finale Ligure (SV), Paolo de Vingo dell’Università degli Studi di Torino e Daniela Gandolfi, che gioca in casa, dato che è la Conservatrice del Museo Civico di Diano Marina, ente promotore dell’evento. Ecco dunque … Continua a leggere Uomini e cose. Il “saper fare” dalla preistoria al medioevo

FIRENZE ROMANA si mostra ai suoi cittadini

Si sta svolgendo questa settimana, concludendosi domenica 28 febbraio 2010, la mostra descrittiva “Firenze romana“: la città romana, dal I secolo a.C. al V secolo d.C., viene illustrata attraverso 33 pannelli che ripercorrono la storia della città antica, la sua topografia con i principali monumenti rinvenuti e quelli verosimilmente individuati, le scoperte recenti. La storia della “scoperta archeologica” di Firenze è per forza di cose legata all’archeologia urbana e/o preventiva: l’emergere di vestigia della città antica è sempre stata legata a situazioni contingenti, ai lavori pubblici, all’edilizia, dalla fine dell’Ottocento in avanti. Questo fa sì che non sia possibile avere nel centro storico, che ricalca la colonia fondata … Continua a leggere FIRENZE ROMANA si mostra ai suoi cittadini

Perché io no?

Ciò di cui parlo ora non ha niente a che fare con l’archeologia (del resto non sta scritto da nessuna parte che devo parlare sempre e solo di archeologia, annessi e connessi), ma di una mostra di arte contemporanea che si è svolta nel 2008 e di cui solo oggi ho avuto notizia, che ha per protagonista un bambino. La storia è molto semplice e ha dell’incredibile: il papà è un mecenate, mette a disposizione la sua bella villa in Toscana per mostre di artisti locali più o meno importanti, famosi e stimati; casa sua è un circolare continuo di artisti … Continua a leggere Perché io no?

Archeologia del whisky!

1909, un’ottima annata! E’ quello che potrebbero aver detto i partecipanti alla missione di recupero delle casse di whisky abbandonate al Polo Sud nel 1909 nel corso della prima esplorazione dell’Antartide, dall’esploratore che, non riuscendo a raggiungere il centro del Polo Sud entro la “bella stagione” fu costretto ad alleggerire il proprio carico per potersi allontanare più velocemente onde sfuggire alla morsa del gelo che avanzava inesorabile. Quel bagaglio era costituito da whisky, un ottimo whisky del 1907. Il povero Shackleton, l’esploratore in questione, si disperò parecchio per quell’abbandono inevitabile. Anche perché il whisky era un mezzo di conforto, e dover … Continua a leggere Archeologia del whisky!

A San Valentino, innamorati dell’arte!

Ogni tanto qualche buona notizia! Anche perché altrimenti io stessa mi annoierei a leggere questo blog pieno solo di critiche e di anatemi contro malarcheologia, Voyager e simili. come se questa generazione di archeologi sapesse solo criticare il prossimo e basta. Quando ci sono delle buone notizie vanno segnalate. Quando il MiBAC propone un evento, è giusto dargli il necessario risalto. Mi chiedevo giusto ieri sera, se potesse valere la pena di proporre per questo blog un post sulla rappresentazione dell’amore nell’arte antica e meno antica, proponendovi magari un itinerario italiano per andare a cogliere, almeno virtualmente, quelle grandi opere … Continua a leggere A San Valentino, innamorati dell’arte!

Visita all’Archivio storico della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

Una mia amica archivista qualche giorno fa mi ha segnalato un evento che si è svolto ieri alla Biblioteca Nazionale di Firenze: la visita guidata all’archivio storico, dove sono raccolti, recentemente riordinati dall’immane lavoro di una giovane archivista, Novella Maggiora, tutti i documenti di contabilità, registri, accesso, gestione della biblioteca dalla sua fondazione come Istituto Nazionale a fine Ottocento fino al 1975, anno in cui la Biblioteca è passata dal Ministero della Pubblica Istruzione al Ministero per i Beni Culturali e Ambientali (attuale MiBAC). Eventi del genere mi interessano: c’è sempre qualcosa da imparare, quando si tratta di Beni Culturali. E … Continua a leggere Visita all’Archivio storico della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

Addio a Levi-Strauss, 100 anni dedicati all’antropologia

E’ morto a Parigi, alla veneranda età di 100 anni, Claude Levi-Strauss, un simbolo e un’icona, una pietra miliare negli studi di antropologia culturale, fondamentali anche nel progredire degli studi di preistoria condotti dal secondo Novecento in avanti. Questo post è un omaggio, e un ricordo, dedicato all’insigne studioso teorico dello strutturalismo. Insigne studioso che con la sua attività di ricerca e col suo lavoro ha gettato le basi per un modo moderno di approcciare l’antropologia culturale. Continua a leggere Addio a Levi-Strauss, 100 anni dedicati all’antropologia