“Il Futuro dell’Antico”: un workshop a Paestum

All’interno della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, che apre domani e come tutti gli anni si svolge a Paestum, il 17 e 18 novembre si svolgerà il workshop “Il Futuro dell’Antico: obiettivi, metodi e strategie per l’archeologia di domani“, un momento di confronto, ora più che mai necessario, tra le varie figure dell’archeologia, e soprattutto dell’archeologia che opera tutti i giorni ai vari livelli, dalla ricerca alla tutela, alla fruizione, alla comunicazione. Un dialogo intergenerazionale, in cui però largo spazio è lasciato ai giocani e alla ventata di innovazione che le proposte possono portare. Si parlerà di web 2.0, di informatica e di open data, che sono i temi caldi del dibattito attuale sul rapporto tra archeologia e pubblico; ma si parlerà anche della figura professionale innanzitutto, e poi sociale e istituzionale dell’archeologo nel mondo del lavoro di oggi.

il futuro dell'antico, workshop archeologia, borsa turismo mediterraneo paestum

L’evento è organizzato dall’ANA, Associazione Nazionale Archeologi, da sempre impegnata per i diritti degli archeologi che ogni giorno lavorano sui cantieri di archeologia urbana e preventiva in condizioni di precarietà e insicurezza – non solo economica, spesso – e che guarda a tutto ciò che riguarda la categoria, quindi i possibili sbocchi professionali ulteriori e soprattutto il ruolo sociale del nostro mestiere; è già disponibile online un programma degli interventi completo di abstracts, fondamentale per chi, come me, non potrà essere presente. Eh già, purtroppo non riesco a partecipare, neanche come uditore (ma seguirò l’evento via twitter!), ed è un peccato, perché posso dire di conoscere, sia dal vivo che via twitter, buona parte dei giovani relatori che interverranno, segno che ormai stiamo costituendo una bella rete e che i tempi sono maturi per unire le forze per fare qualcosa di più insieme: in ordine di programma Astrid D’Eredità, Simone Massi, Salvatore Agizza, Tsao Cevoli, Gabriele Gattiglia, Stefano Costa, Marcella Giorgio

Qui trovate il programma completo e gli abstracts. La carne al fuoco è tanta. Buon lavoro ragazzi!

Un pensiero su ““Il Futuro dell’Antico”: un workshop a Paestum

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...