da Repubblica.it del 21.09.2010 un nuovo articolo sui custodi dei musei statali

Si continua a parlare di noi. Nel bene o nel male siamo, volenti o nolenti, sulla bocca di tutti. Questo l’articolo pubblicato ieri da Repubblica.it: http://www.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/2010/09/21/news/vigilantes_laureati_musei-7267311/?ref=HREC2-6 Cito dal testo alcuni stralci, commentandoli: “Peccato che, al primo concorso interno, le sale si svuoteranno di nuovo: perché i “vigilantes-dottori” cercheranno di fare una progressione di carriera verso il posto per cui hanno studiato anche dieci anni. Con buona pace dei semplici diplomati, che si sono visti superare al concorso dai candidati super ferrati.” Naturale, direi: questo concorso è stato il naturale trampolino di lancio e anzi, speriamo che al più presto vi siano … Continua a leggere da Repubblica.it del 21.09.2010 un nuovo articolo sui custodi dei musei statali