Chimera Relocated: il capolavoro dell’arte etrusca va per un mese a Palazzo Vecchio

Io con la Chimera di Arezzo ho un rapporto molto stretto. Sarà che la vedo ogni giorno a lavoro al Museo Archeologico Nazionale di Firenze, sarà che i miei genitori la andarono a cercare fino ad Arezzo quand’erano in viaggio … Continua a leggere Chimera Relocated: il capolavoro dell’arte etrusca va per un mese a Palazzo Vecchio

La Chimera ristudiata

In questi giorni un’équipe del Centro di Restauro di Firenze sta lavorando al MANF; Museo Archeologico Nazionale Firenze, nella stanza della Chimera. Armati di strumentazioni incomprensibili ai più, stanno armeggiando intorno al Capolavoro dell’arte etrusca. Osservarli al lavoro è un’interessante occasione di conoscenza (nonché un’opportunità non da poco per me di variare la routine). A luce spenta, è in funzione un laser scanner che riflette un fascio di luce su una porzione di statua. La porzione viene scansionata in tridimensione e l’immagine viene restituita graficamente su un programma del computer. Porzione di statua dopo porzione di statua, scansione dopo scansione, rielaborazione grafica dopo … Continua a leggere La Chimera ristudiata

SOGNI CHE SI AVVERANO

Nel lontano 2004 una giovane e ingenua studentessa di archeologia un bel giorno visitò il Museo Archeologico Nazionale di Firenze. Arrivò nel corridoio dei Grandi Bronzi e lì vide dal vivo la mitica Chimera d’Arezzo. Non solo, ma scoprì che c’era anche la statua dell’Arringatore e il Vaso François, nientemeno! In adorazione davanti alla Chimera, costei pensò, sognando ad occhi aperti “Magari potessi un giorno lavorare qui! Sarebbe la perfetta realizzazione di quello che vorrei fare da grande” e già si vedeva a passeggiare tra le sale, sale di cui avrebbe dovuto conoscere tutti i segreti e tutti i pezzi esposti, sale … Continua a leggere SOGNI CHE SI AVVERANO